circ. n.156

Circolare N. 156 – Informativa sull’avvio delle attività finanziate con le misure del PNRR

Informativa sull’avvio delle attività finanziate con le misure del PNRR

OGGETTO: Informativa sull’avvio delle attività finanziate con le misure del PNRR

Con la presente si informano i destinatari in indirizzo circa le attività e le iniziative che verranno avviate nel nostro Istituto scolastico, nell’ambito delle misure a sostegno dell’istruzione previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Il Piano, finanziato dall’Unione Europea, ha lo scopo, attraverso specifiche misure, di sostenere la ripresa economica, sociale e culturale dell’intera eurozona, dopo la crisi determinata dal Covid. Una delle misure di finanziamento più importanti ci riguarda da vicino, ovvero la costruzione di importanti azioni di sostegno al sistema formativo dell’istruzione pubblica.

La nostra scuola, come molte altre scuole, è stata e sarà destinataria di finanziamenti destinati alla realizzazione di ambienti didattici innovativi, alla formazione multilinguistica e in ambito Stem di alunni e docenti, al potenziamento delle competenze, sia trasversali che disciplinari, con un sostanziale intervento di supporto allo studio ed al recupero di alcune discipline.

In particolare, a breve, saranno avviati percorsi di mentoring e orientamento, percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e accompagnamento, percorsi di orientamento per le famiglie, percorsi formativi e laboratoriali extracurricolari, coordinati dal team per la prevenzione della dispersione scolastica, ed erogati in favore di studentesse e studenti che presentano significativi fattori di rischio di dispersione scolastica e fragilità         negli apprendimenti.

 

Gli interventi sostenuti dall’investimento e progettati dal nostro Team sono:

 

Tipologia attivitàDescrizione
Percorsi di mentoring e orientamentoAttività formativa in favore degli studenti che mostrano particolari fragilità, motivazionali e/o nelle discipline di studio (italiano, matematica e inglese), che prevede l’erogazione di percorsi individuali di rafforzamento attraverso mentoring e orientamento, sostegno  alle competenze disciplinari, coaching motivazionale.

Ciascun percorso viene erogato, in presenza, da un docente esperto in possesso di specifiche competenze, in orari curriculari.

L’attività  è   INDIVIDUALIZZATA (un   docente con   un   alunno)   e ha mediamente durata di 20 ore

Percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e accompagnamentoAttività formativa in favore degli studenti che mostrano particolari fragilità nelle discipline di studio (italiano, matematica e inglese), che prevede l’erogazione di percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e ri-motivazione e di accompagnamento ad una maggiore capacità di attenzione e impegno, erogati a piccoli gruppi da 3 a 6 destinatari.

Ciascun percorso viene erogato in presenza da almeno un docente o  esperto in possesso di specifiche competenze, in orari curriculari o extracurriculari

L’attività è per piccolo gruppo di alunni e  ha mediamente durata di 15 ore.

Percorsi formativi e  laboratoriali co- curriculariAttività riferita a percorsi formativi e laboratoriali al di fuori dell’orario curricolare, rivolti a gruppi di 10 destinatari, su tematiche coerenti con gli obiettivi specifici dell’intervento (cinema, teatro, sport, scrittura creativa, arte, etc.) e  a rafforzamento del curricolo scolastico.

Ciascun percorso viene erogato congiuntamente da almeno un docente esperto con specifiche competenze e da un tutor ed ha la durata  di 15 ore.

Percorsi di orientamento con il coinvolgimento delle famiglieAttività finalizzata a supportare le famiglie nel concorrere alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono scolastico, che prevede percorsi di orientamento erogati a piccoli gruppi con il coinvolgimento di genitori di 5 destinatari.

Ciascun percorso viene erogato da un esperto con specifiche competenze ed ha la durata di 3 ore

 

Gli interventi, che riguardano esclusivamente alunni di scuola secondaria, saranno attuati a partire da gennaio 2024 e dovranno essere conclusi entro il 31 dicembre 2024 (quindi nell’a.s. 2024/2025).

Gli alunni destinatari delle attività sono stati individuati dalla scuola sulla base di proposte dei consigli di classe, sugli esiti delle prove Invalsi e su valutazioni di propria   esclusiva competenza: le famiglie coinvolte saranno chiamate ad acconsentire alla partecipazione mediante apposito modulo di autorizzazione, che sarà fatto pervenire agli interessati, con il relativo calendario.

Ritenendo che tali attività rappresentino una importante opportunità di crescita, un sostegno concreto al successo formativo degli alunni, si coglie l’occasione per ringraziare ogni membro di questa comunità scolastica, per la costante e fattiva collaborazione e nell’impegno comune, ciascuno per il proprio ruolo, nel contribuire al miglioramento ed alla crescita della stessa comunità.

Documenti