Premiazione del concorso letterario “Scripta Manent”

Sul gradino più alto del podio due studentesse dell’I.C. “Stefano D'Arrigo”

Anche quest’anno, il nostro Istituto ha partecipato alla Terza Edizione del Concorso letterario “Scripta Manent” bandito dal Liceo Classico dell’IIS “Caminiti-Trimarchi” di S. Tersa di Riva, avente come tematica “Il mio amico a quattro zampe”.
I nostri giovani studenti delle Classi Terze della Scuola Secondaria di I grado si sono fermati a pensare, a riflettere e a fantasticare con l’arte che più di ogni altra libera e trasmette emozioni, sentimenti e stati d’animo: l’arte della scrittura.
Malgrado il forte appeal esercitato dal web e dai social, scrivere rimane sempre il modo migliore per esprimere emozioni, sentimenti, idee e creatività. E lo hanno sicuramente dimostrato i nostri giovanissimi scrittori che hanno partecipato al concorso letterario con 27 racconti.
Nel pomeriggio di oggi si è svolta, presso la palestra dell”IIS “Caminiti-Trimarchi”, la cerimonia di premiazione del concorso, che ha visto sul podio due nostre studentesse: Chiara Sturniolo, classe III B plesso “V. Alfieri” di Nizza di Sicilia e Mariasole Auditore, classe III A plesso “S. D’Arrigo” di Alì Terme.
È stata, inoltre, conferita la Menzione d’onore a: Diana Barbera, Riccardo Zingales, Sara Nicita, Valentina Gugliotta, Carola Cassisi, Enrico Ralli, Erika Iannino, Davide Bellomo e Ginevra Guarnera.
In particolare, Chiara Sturniolo, autrice del racconto “La battaglia di Patroclo” si è aggiudicata il 1° Posto nella gara di scrittura creativa con la motivazione: “Per aver fatto capire che proteggere gli animali significa proteggere l’ecosistema e quindi anche gli esseri umani”. Mentre, Mariasole Auditore, autrice del racconto “Il mio amico a quattro zampe: Seth” ha conseguito il 2° Posto con la motivazione: “Per aver fatto comprendere con delicatezza e molta sensibilità quanto sia prezioso l’amore che un animale può dare”. Le vincitrici hanno, inoltre, ricevuto  come premio un e-book reader  Kindle Touch, un libro, una targa e la pubblicazione del racconto sul sito dell’Istituto, sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/liceoclassicotrimarchi) e sul blog del Liceo classico https://www.classicblogtrimarchi.it).
Ad arricchire la manifestazione graditi momenti di musica eseguiti alla chitarra classica del nostro talentuoso ex alunno Giulio Barbera, che sta proseguendo con successo lo studio di questo strumento intrapreso proprio all’indirizzo musicale del nostro Istituto.
Complimenti vivissimi ai nostri giovanissimi scrittori che, cimentandosi nello scrivere, la più difficile delle manifestazioni umane, hanno dato prova di maturità e di sicuro possesso di abilità e di competenze, raggiungendo encomiabili traguardi.
Rivolgiamo, inoltre, le più vive congratulazioni a tutti gli altri concorrenti, ai quali è stato consegnato l’Attestato di Partecipazione.
Un sentito grazie alla Dirigente Scolastica dell’IIS “Caminiti-Trimarchi” Dott.ssa Manuela Raneri e alla professoressa del Liceo Classico  Maria Raffaella Villari per averci offerto ancora una volta una preziosa opportunità formativa; alla nostra Dirigente Scolastica, Prof.ssa Maria Elena Carbone, sempre attenta e sensibile ad ogni iniziativa di crescita; alle nostre professoresse di Lettere, Marzia Famà, Carmelina Maccarrone e Liliana Micalizzi per aver trasmesso ai loro studenti l’amore per la lettura e per la scrittura e per averli coinvolti in questo riuscitissimo  esercizio di stile e a tutti i genitori intervenuti all’evento per aver affettuosamente incoraggiato i loro figli.
“La scoperta della scrittura avrà l’effetto di produrre la dimenticanza nelle anime che l’impareranno, perché, fidandosi della scrittura, queste si abitueranno a ricordare dal di fuori mediante segni estranei, e non dal di dentro e da sé medesime” (Platone)

La Funzione Strumentale per l’Orientamento

Giovanna Vermiglio