circ. n.186

Circolare N. 186 – Safer Internet Day ediz. 2024

Safer Internet Day . Edizione 2024

Oggetto: Safer Internet Day 2024

 

Martedì  6 febbraio 2024 ricorrerà la Giornata Mondiale della Sicurezza in rete, giunta alla ventunesima edizione.

Il Safer Internet Day è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro, per tal motivo esso è il momento giusto per parlare, confrontarsi , discutere ed approfondire dubbi e conoscenze che possano aiutare tutti noi ad educarci all’uso consapevole di internet e degli strumenti digitali.

Il Safer Internet Centre Italiano ha optato anche quest’anno per un’edizione online dell’evento,  dalle ore 9:30 alle ore 13:00. L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, verrà trasmessa in streaming sui canali social del Ministero dell’Istruzione e del Merito e sul portale www.generazioniconnesse.it

Le tematiche: Metaverso; IA e mestieri del futuro; Adescamento, privacy, diritto d’immagine e intelligenza artificiale; gaming e hikokomari, BES -tecnologie applicate e intelligenza artificiale.

Con il SID 2024 partirà la 8° edizione del Mese per Sicurezza in rete, promosso dal Ministero dell’istruzione e del Merito e da Generazioni Connesse. Durante questo mese le scuole di tutta Italia  sono invitate a realizzare attività di divulgazione dei principi dell’uso positivo della rete e degli strumenti tecnologici.

Per le attività da dedicare alla giornata del SID, adatte sia agli alunni della primaria sia a quelli della secondaria, segnaliamo il seguente link:

https://risorse.arcipelagoeducativo.it/collezioni/safer-internet-day-attivita-per-promuovere-il-rispetto-e-le-relazioni-online

Si prega di inviare i contributi della giornata, in particolar modo quelli delle classi  quarte della primaria e delle classi seconde della secondaria di primo grado, alle responsabili di plesso

Si ringrazia per la consueta disponibilità

Le  Referenti

Giuseppina Bavuso

Paola Curreri

Documenti